Undertone #4 – Jurgis Kunčinas, Tūla

Il romanzo di Jurgis Kunčinas (1947–2002) “Tūla” è una fra le opere più sorprendenti della letteratura lituana degli ultimi due decenni. Un amore fatale, un nuovo arrivato intelligente oppresso dall’ansia e dalla tristezza e il grigio dell’era sovietica che un tempo occupava le strade di Vilnius: da queste immagini emergerà la più nota opera di J. Kunčinas.

Il romanzo intreccia immagini del centro storico di Vilnius, delle realtà dell’era sovietica e dell’intimo mondo delle relazioni umane. “Tula” è un’ondata di generoso amore impossibile, un romanzo di solitudine, vagabondaggi e ansia, una triste fotografia di un ordine già in fiamme.
Oggi leggiamo le prime intense pagine di quest’opera.

La musica che ascolterete tra le letture delle traduzioni è rock alternativo lituano della band di musica elettronica “Foje”, formata nel 1987. La musica si adatta allo stato d’animo del romanzo, piena di sentimenti di incertezza e ansia caratteristiche dei tempi del regime sovietico.

~ Per ascoltare l’intero podcast ~

~ Italiano ~

~ Lituano ~

~ Serbo ~

~ Francese ~

Condividi